Notizie

La foto e i disegni di Savrasov della moglie di Shishkin furono aggiunti alla collezione del Museo Russo

La proprietà culturale, che nel marzo 2017 è stata illegalmente processata per prendere un cittadino cinese fuori dalla Russia, dopo la decisione della corte, è diventata proprietà dello stato. Il 26 settembre 2018, il dipinto del Paesaggio Invernale di Alexei Savrasov è stato trasferito ai fondi del Museo di Stato russo, così come un album di opere grafiche di Olga Lagoda-Shishkin, la moglie dell'artista Ivan Shishkin.Il dipinto Winter Landscape è una delle opere poco conosciute del tardo periodo creativo di Anatoly Savrasov, quando l'artista sperimentò l'ultimo decollo creativo della sua vita. Gli storici dell'arte ritengono che la scelta del motivo di un paesaggio forestale invernale con izba, popolare nell'ultimo quarto del XIX secolo, e la costruzione di colori sulla tonalità convenzionale dei colori indichino un'immagine collettiva delle idee romantiche dell'artista sulla natura. Il "Paesaggio invernale", che ha una datazione di autore, sarà un'aggiunta importante alla collezione di opere di Savrasov nel Museo Russo, che non ha abbastanza dei suoi rari lavori degli ultimi anni.Un altro oggetto trasferito al Museo Russo è un album di disegni del pittore paesaggista russo Olga Lagoda-Shishkina. I venti fogli dell'album si riferiscono al primo periodo del lavoro dell'artista, quando lei, tra gli studenti di Ivan Shishkin, nel 1878 lavorò a motivi paesaggistici a Siverskaya, vicino a San Pietroburgo. Uno studente di talento, che divenne la moglie dell'artista nel 1880, già nelle sue prime opere mostrava la padronanza delle tecniche grafiche dell'insegnante. L'album rappresenterà un'interessante aggiunta alla collezione grafica del museo, poiché le opere di Olga Lagoda-Shishkina sono rappresentate solo da ventitré opere della collezione del Dipartimento di disegno.La foto e l'album sono stati sequestrati da un cittadino della Repubblica popolare cinese, che ha contrabbandato nel tentativo di portare opere d'arte in Cina. Secondo la decisione della corte, gli oggetti di valore sono stati ricevuti per l'immagazzinamento permanente nella collezione del Museo Russo. Il valore stimato delle opere è di circa 1 milione e 400 mila rubli (poco più di 21 mila dollari).

Ricordiamo che un anno fa, il servizio di trasporto dell'UFSB di Russia trasferito al Museo russo il dipinto "Ritratto di Jack Hunter" (1923) di Nikolay Feshin, così come 13 icone dei secoli XVIII-XIX, scritto in diversi centri d'arte della Russia.

Arthive: leggici su Telegram e guardiamo su Instagram. Viene preparato in base al comunicato stampa del Museo di Stato russo. Tutte le illustrazioni: tempismo.

Guarda il video: Girolamo De Simone suona Ice-tract cd integrale (Ottobre 2019).

Загрузка...