Notizie

Serebryakova, Dobrov, Golovin - i colori della primavera nella Galleria Tretyakov.

Dalla camera al teatro: in primavera, la galleria statale Tretyakov regala un buonumore agli intenditori della bellezza. Mostre della Serebryakova Pleiade, "Matvey Dobrov. The Forgotten Classic "(allievo di Korovin e Serov) e" Alexander Golovin. Fantasie dell'età dell'argento "- tre esposizioni meravigliose e di grandi dimensioni. Abilità, umore, profondità, ricca tavolozza - tutto ciò che distingue i maestri russi che hanno lavorato a cavallo tra XIX e XX secolo. Input romantico consigliato!

Matvey Dobrov: ricordando il classico
Dal 20 marzo al 25 maggio, ricordiamo il nome immemorosamente dimenticato del maestro di incisioni, Matvey Dobrov, che ha preso il testimone da brillanti maestri nella KF Juon School e O. I. Dudin, più tardi nel dipartimento di pittura della Scuola di pittura, scultura e architettura di Mosca in K. A. Korovin e V. A. Serov, quindi nel laboratorio di E. S. Kruglikova a Parigi. Più tardi, egli stesso ha insegnato la tecnica di incisione all'Istituto di Belle Arti di Mosca e al Moscow State Art Institute. V.I. Surikov. Naturalmente, ho partecipato a mostre e le opere di Matvey Dobrov sono in molti musei in Russia

La mostra "Matvey Dobrov (1877-1958). The Forgotten Classic presenta 120 opere della collezione della Galleria Tretyakov e la collezione della famiglia dell'artista. Si tratta di lavori realizzati con tecniche diverse, dall'acquerello all'acquaforte, ma invariabilmente - con una straordinaria plasticità di linee, dettagli, movimento e gioielli elaborati sottotono. Le opere sono anche apprezzate dai collezionisti - recentemente hanno incontrato una bella incisione con una chiara "provenienza" (origine) per 2 mila cu. (nota dell'autore) Un fatto interessante: uno studente di Matvey Alekseevich Dobrov, diventato anche un famoso artista Gennady Gladunov, cambiò il suo cognome in Dobrov con il permesso della famiglia dell'insegnante. Quindi incontrerai le opere del Bene - sai: questi sono davvero anime gemelle e maestri di una scuola molto buona.

Jesters. Costumi per l'opera di A. N. Koreshchenko "Ice House" Alexander Yakovlevich Golovin1900, 56 × 48 cm

Alexander Golovin. Fantasie dell'età dell'argento.

Luminoso e famoso maestro, artista e decoratore teatrale Alexander Yakovlevich Golovin (1863-1930) - rappresentante dell'arte dell'età dell'argento, l'era del simbolismo e dello stile moderno Moderno (fr. Moderno - nuovo) - stile artistico nell'arte, che ebbe origine alla fine del XIX secolo e regnò fino prima dell'inizio della prima guerra mondiale. Le sue caratteristiche sono la decoro, le linee morbide e la rotondità delle forme, la loro flessibilità e fluidità. Anche nella modernità troverai un'abbondanza di ornamenti e ornamenti, attenzione alla pianta, motivi naturali e le figure saranno piatte, come sui manifesti e sulle vetrate. Ciò significa la ricchezza e la "pompa" della tavolozza, il carattere in ciascuna immagine del ritratto, le scene delle opere di classici e contemporanei e il significato e la luminosità di ogni opera. Dopo aver mostrato i suoi talenti musicali, in seguito sviluppato come artista e ricevuto una brillante formazione nelle classi di I. M. Pryanishnikov, V. E. Makovsky e V. D. Polenov, Golovin ha lavorato nel famoso laboratorio di Abramtsevo. Era amico di Vrubel e Korovin, spesso viaggiava all'estero, ammirava le opere dei francesi e lavorava duramente nel campo della decorazione teatrale. Anni di lavoro nel teatro, design di "Russian Seasons" Dyagilev - la lista potrebbe continuare all'infinito.Ragazza e porcellanaAlexander Yakovlevich Golovin1916, 97 × 146 cmRitratto di Vsevolod Emilievich Meyerhold Alexander Yakovlevich Golovin67 × 80 cmLe rovine della chiesa Schizzo di scenari per "Thunderstorm" di A. N. Ostrovsky Alexander Yakovlevich Golovin1916, 97 × 80 cmLo spagnolo con scialle neroAlexander Yakovlevich Golovin60 × 96 cmNella prima esecuzione del film Il temporale di Ostrovsky messo in scena da Meyerhold, gli spettatori hanno inscenato un'ovazione tempestosa per l'artista dopo aver visto il sipario creato dal suo lavoro. Alla vigilia della Rivoluzione di febbraio del 1917, lo scenario di Golovin per la prima di "Masquerade" di Lermontov nei colori rosso e nero fu descritto dai contemporanei come "il magnifico funerale della Russia imperiale". maestri di questa scala: dipinti, schizzi di dipinti monumentali, scenografie teatrali e costumi sono opere di Alexander Golovin della collezione della galleria stessa e di altri 23 musei e collezioni private.

Paesaggi, ritratti di personaggi famosi dell'inizio del XX secolo, nature morte lussureggianti e scene teatrali "lussureggianti" - ma non è tutto! Arriva anche la Masquerade: i costumi originali secondo i disegni di Golovin per le produzioni di Meyerhold saranno presentati per la prima volta a Mosca.

A colazione, Zinaida Serebryakova, 1914, 88,5 × 107 cm, e non dimenticate che prima della fine di marzo nella Galleria Tretyakov ci sarà una mostra "Zinaida Serebryakova. Periodo di Parigi. Alexander e Catherine Serebryakovy "della collezione Fondation Serébriakoff a Parigi. La tua attenzione verrà anche annunciata questa primavera nella Galleria Tretyakov:
Artista Fedorovsky (1883-1955). La leggenda del teatro Bolshoi
9 aprile - 3 agosto
Il programma "La Galleria Tretyakov apre i suoi magazzini": lo scultore Vera Mukhina. Per il 125 ° anniversario della nascita
16 aprile - 11 gennaio 2015
Solo l'Italia! Grafica architettonicaMonotype appartiene al gruppo di tecniche di stampa piatte. A differenza di altre stampe, che ti permettono di fare molte impressioni da un modulo, qui ottieni solo un'immagine (da qui il "mono" - "uno" - nel titolo). Molto spesso i monotipi sono usati dagli illustratori di libri per bambini. È anche popolare tra gli psicologi (per accertare lo stato interiore di una persona) e gli insegnanti (per lo sviluppo dell'immaginazione nei bambini). Maggiori informazioni Collagraphy - un tipo relativamente nuovo di stampa in rilievo. È stato inventato a metà del 20 ° secolo e combina compatibilità ambientale, facilità di esecuzione, ricchezza di trame e materiali plastici e, inoltre, è ben combinato con altri modi grafici (ad esempio, "ago secco"). La matrice stampata è un collage (da cui il nome che unisce le parole "collage" e "grafico") e viene creata attaccando vari materiali (tessuti, plastica, sabbia, piante e così via) a una base di legno o cartone usando varie paste. Per saperne di più Nella seconda metà del XV secolo, le xilografie hanno iniziato a spalancare un'incisione su metallo o intalo. Il termine deriva dall'intagliare italiano, che significa "tagliare, inclinare, tagliare". A differenza delle xilografie, dove le parti sporgenti della matrice sono impresse su carta, qui tracce visibili sono lasciate da scanalature contenenti inchiostro. Pertanto, l'incisione su metallo appartiene al gruppo delle tecniche di stampa calcografica. Leggi di più XVIII-XXI secoli
18 aprile - 27 luglio
Dmitry Prigov. Dal Rinascimento al Concettualismo
17 maggio - 17 agosto